Scrivere - Lapennadoca - Sito Anna Piccolini


Scintille di fantasia e realtà
Trilogia - Io e Valentino
Vai ai contenuti

Menu principale:

Scrivere

Sito Anna Piccolini
Pubblicato da in Riflessioni ·
Tags: RudolphValentino
Perché scrivere un libro?
Perché è un mezzo per veicolare le proprie emozioni, per trasmetterle e per mostrare ciò che si nasconde sotto l'immagine che apparare attraverso i social.
La fantasia può essere racchiusa in personaggi immaginari che scorrono nel tempo.
Ma quanto tempo ci vuole per scrivere un libro?
Dipende, e non sempre, come si potrebbe pensare, è nelle mani dell'autore.
Un anno, due anni... forse!
Il tempo che intercorre dal termine del manoscritto e la pubblicazione spesso richiede tempi lunghi.
Tutto è legato alla scelta della Casa Editrice.
Gli editori famosi non investono in scrittori emergenti e fanno riferimento solo ad autori famosi o che hanno avuto successo scalando le classifiche di siti per lo shop online quali Amazon o altro.
Esistono poi i Self-publishing, che offrono maggiori guadagni, ma richiedono un investimento di capitale iniziale. L'impaginazione, la creazione della copertina, la correzione delle bozze, l'acquisto del codice ISBN, l'acquisto delle copie, hanno dei costi che sono a carico dell'editore.
Generalmente il marketing non è supportato se non a pagamento.
I tempi per la pubblicazione oscillano tra i due e i sei mesi.
È sempre utile preventivare tali costi, perché il frutto del nostro tempo e della nostra anima non può e non deve rimanere chiuso in un cassetto.

Bookmark and Share

Nessun commento


Torna ai contenuti | Torna al menu